Web Marketing per principianti - Il glossario

 

 

121, ONE TO ONE, 1TO1, ONE2ONE
Il Marketing "one-to-one" è era conosciuto negli anni ottanta come "Custom Marketing": il marketing fatto a misura del singolo consumatore. E’ un principio di marketing secondo il quale ogni cliente va considerato in modo unico e speciale. Sii concretizza nella personalizzazione sul singolo cliente dell’offerta aziendale (prodotto, prezzo,assistenza post-vendita, ecc.).

AD, ADV
Forma abbreviata del termine inglese advertising o pubblicità.

 

AD SERVER
Advertising server o server pubblicitario. Il complesso di hardware e software necessario all'invio delle inserzioni pubblicitarie ai diversi siti web. L'utente che si collega ad una pagina web viene intercettato dall'Ad server che, in base a diversi parametri, invia l'annuncio pubblicitario più appropriato.

AD VIEW
Sinonimo di impression.

 

ADVERTISER
Persona o impresa che investe in pubblicità.

ADVERTISING
Sinonimo di pubblicita'.

 

AUDIENCE
Insieme delle persone che vengono raggiunte da un messaggio pubblicitario attraverso un mezzo di comunicazione di massa, in un determinato momento.

BANNER
Forma di spazio pubblicitario online: sii tratta di una striscia pubblicitaria posta su un sito Web o in newsletter. Generalmente posizionato in testa alle pagine e di formato rettangolare.

 

BENCHMARK
Indicatore di riferimento in base al quale un'azienda valuta le proprie prestazioni relativamente a prodotti, servizi o processi aziendali.

 

BID
Nei motori di ricerca a pagamento, è la quota che bisogna pagare per ottenere un determinato posizionamento per una parola chiave.

 

BOTTONE, BUTTON 
Spazio pubblicitario di forma rettangolare o quadrata di solito posizionato ai lati della Home Page o delle pagine interne di un sito Web. Le dimensioni più frequentemente utilizzate sono:125x125, 120x90, 120x60, 88x31 o 120x240 pixel.

BOUNCE, BOUNCED MESSAGE
Termine riferito a una e-mail che ritorna al mittente per errori nell'indirizzo del destinatario o per problemi di consegna del sistema.

BRAND
Nomi o segni distintivi attraverso i quali un'impresa contraddistingue il proprio prodotto da altri dello stesso genere. Letteralmente l'espressione significa "marca" o "marchio di fabbrica".

BRAND AWARENESS
Identifica il grado di conoscenza, la notorietà del marchio da parte del pubblico target e la fedeltà degli utenti ad esso. Su Internet, lo sviluppo di Brand awareness avviene in genere mediante estese campagne banner o sponsorizzazioni che ripetono il logo dell'azienda o di un suo prodotto, sviluppando di conseguenza il ricordo di tale logo da parte del visitatore.

BRANDING
Processo effettuato dalle imprese allo scopo di differenziare il proprio prodotto da altri analoghi o dello stesso genere, utilizzando nomi o simboli distintivi. Questo processo comprende aspetti formali ma anche sostanziali.

BREAK EVEN POINT
Livello di vendite al quale i ricavi pareggiano esattamente i costi.

BROKERAGGIO
Acquisto di spazio pubblicitario, non per usarlo direttamente, ma per rivenderlo a chi vi inserirà effettivamente la pubblicità.

BROCHURE
Depliant informativo/pubblicitario, che illustra le caratteristiche di un'azienda o di un determinato prodotto/servizio.

BROWSER
Software che permette di visualizzare le pagine web presenti su internet, ad esempio Explorer, Firefox, Chrome

BUSINESS TO BUSINESS, B2B
Attività aziendale rivolta ad un'altra impresa e non al consumatore finale.

BUSINESS TO CONSUMER, B2C
Identifica tutte quelle iniziative tese a raggiungere il consumatore finale dei beni o dei servizi venduti.

 

CAMPAGNA
Azione di marketing della quale si è definita la durata, l'obiettivo, la proposta commerciale, la comunicazione, i destinatari.

CASE HISTORY
Spiegazione di un fatto, azione, fenomeno attraverso un esempio concreto.

CLICK
Con click si intende l'azione effettuata dall'utente per trasferire il contenuto di una pagina Web sul proprio computer.

CLICK STREAM 
Il percorso di ciascun utente all'interno di un sito. Questa rilevazione fornisce informazioni preziose sia all'editore, che può adattare la scelta dei contenuti editoriali alle caratteristiche del proprio bacino d'utenza, sia agli inserzionisti, che possono scegliere in modo consapevole gli spazi più indicati per la loro comunicazione pubblicitaria.

CLICK THROUGH 
Indica il numero di click andati a buon fine, è un valore percentuale che ci indica il numero di volte in cui il navigatore ha cliccato sul banner rispetto alle impression. Esempio: se la creatività è stata visualizzata 10.000 volte ed è stata cliccata 300 volte allora il click through corrisponde al 3%.

 

CO-BRANDING
Utilizzo congiunto di due o più marchi legati a diverse immagini aziendali o di prodotto. L'operazione si traduce nell'affiancamento del logo dei partner sulla stessa pagina, così da offrire all'utente in modo immediato l'abbinamento dei due marchi e delle loro immagini in uno specifico sito o per un evento particolare.

COMBINAZIONI DI PAROLE CHIAVE
Nel linguaggio dei motori di ricerca, consiste nello scegliere delle keyword combinate in modo tale da identificare il prodotto servizio fruibile dai motori di ricerca.
Di solito per "keyword" si intende una combinazione di due o più parole chiave.

COMPETITOR 
Chi compete con altri. L'espressione indica le aziende che si fanno concorrenza in uno stesso mercato.

 

COMMUNITY O COMUNITA' VIRTUALI
Insieme di utenti che hanno i medesimi interessi e che si riuniscono virtualmente e con una assidua frequenza intorno ad un sito.

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITA'
Agenzia pubblicitaria che si occupa della vendita di spazi pubblicitari online.

 

COST PER ACTION, CPA
Il costo per l'inserzionista di ogni singola operazione dell'utente che, tramite il click sul banner o sul bottone, richiede il collegamento alla pagina Web dell'inserzionista.

COST PER CLICK, CPC
Il costo per l'inserzionista di ogni singolo click sul banner o sul link che richiede il collegamento alla pagina Web dell'inserzionista.

COST PER IMPRESSION, CPI
Il costo per l'inserzionista di ogni singola impression.

COST PER LEAD, CPL
Più sofisticato del CPA, poiché presuppone che l'utente fornisca all'inserzionista indicazioni utili alla generazione della vendita. [Es. Compilare un form di iscrizione - iscriversi ad una newsletter ]

COST PER SALE, CPS
Costo per la vendita generata dalla pubblicità visualizzata. [Es. Acquistare un servizio online ]

COST PER THOUSAND, CPM 
Costo per migliaia di impression.

 

COUPON
Tagliando o cedola di un annuncio promozionale che il consumatore interessato può compilare per ricevere informazioni, per fare un ordine o per chiedere in prova il prodotto. Lo stesso termine designa anche il buono sconto che con diritto a un omaggio / riduzione di prezzo su un prodotto.

DATABASE
Archivio elettronico in cui sono raccolte e organizzate delle informazioni e consultabili o modificabili in base alle proprie esigenze.

 

DIRECT E-MAIL MARKETING
Permette di personalizzare l'annuncio pubblicitario, veicolando messaggi commerciali indirizzati ad un elenco di utenti iscritti in una mailing list. È uno strumento molto utile alla targettizzazione del messaggio pubblicitario e permette un contatto diretto con l'utente-consumatore.

DIRECT MARKETING
Tecnica di marketing attraverso la quale l'impresa comunica direttamente singoli utenti specifici (cliente o potenziali clienti finali). Si rivolge a un pubblico mirato per ottenere risposte misurabili, attraverso strumenti interattivi. La più classica di queste azioni, è quella che prevede l'invio di materiale pubblicitario via posta.

E-MAIL
Electronic mail o posta elettronica. Messaggi inviati tra computer collegati alla stessa rete. 
Funziona grazie ad un mail server che gestisce l'invio e la ricezione dei messaggi, con l'ausilio di speciali software.

FEED-BACK
Ritorno informativo. Un tipico esempio sul Web sono le informazioni ricavate dalle risposte degli utenti ai Web form, che vanno ad arricchire il marketing data-base.

FIDELIZZAZIONE
Tecnica di marketing che mira ad agevolare l'instaurazione di un rapporto duraturo nel tempo con il consumatore.

FOLLOW UP
Seguito di una campagna pubblicitaria che mette in evidenza nuovi aspetti della comunicazione rafforzandola. Può essere usato per qualsiasi azione di marketing che ne rafforza una precedente.

FORM
Modulo in html formato da campi compilabili, generalmente utilizzato per fornire informazioni, per formulare ordini, per effettuare registrazioni a servizi, per semplici contatti ecc.

 

 

GEO MARKETING 
Tecnica per gestire le operazioni di marketing di aziende che operano su un territorio geograficamente ridotto rispetto a quello nazionale. Si occupa della scelta delle zone a cui dare la precedenza e delle tecniche di copertura, in termini di vendita e comunicazione, delle stesse. 
E’ l'esatto contrario del concetto di globalizzazione. Esempi tipici di applicazione del geo marketing sono: turismo, supermercati, filiali di banche.

 

HOMEPAGE
Pagina principale di un sito web, la prima visibile ad avvenuto collegamento.

HTML 
E' il linguaggio-codice utilizzato per lo sviluppo di pagine web. Permette di inserire in una stessa pagina testo, immagini e suoni collegabili a loro volta ad altre pagine situate su altri server.

IAB, INTERNET ADVERTISING BUREAU
L'organismo internazionale di riferimento no-profit a livello mondiale focalizzato sulla massimizzazione dell'uso ed efficacia della pubblicità interattiva in internet.

IMPRESSION
L'impression rappresenta il numero di volte che una pagina web (o un banner) viene scaricata sul computer dell'utente. È utilizzato come parametro base per la pianificazione di una campagna banner.

 

INTERSTITIAL, SPLASH PAGE 
Forma di pubblicità per cui finestre separate dal browser appaiono durante il caricamento del sito a cui l'utente si connette.

IP 
Internet protocol o protocollo internet. Protocollo che definisce le caratteristiche dei pacchetti di informazione che girano sulla Rete.

JAVA
Linguaggio di programmazione. Utilizzando questo linguaggio le pagine Web possono includere animazioni, effettuare calcoli e quant'altro.

JAVASCRIPT
Linguaggio di programmazione che rende animate e interattive le pagine Web, consentendo la visualizzazione di effetti particolari. Mentre un programma scritto in Java va sottoposto ad un processo di "meta- compilazione" per poter essere eseguito, Javascript è un linguaggio interpretato che può essere inserito direttamente nel codice HTML dei documenti Web.

 

JUMP PAGE 
Forma di pubblicità interstiziale, si differenzia dall'interstitial per le dimensioni ridotte. Noto anche come Sister Window o Daughter Window.

KEYWORD
Ovvero parola chiave. Si possono utilizzare le keyword come formula di distribuzione degli annunci pubblicitari, sui motori di ricerca e sui portali. L'inserzionista può sfruttare pubblicitariamente gli esiti delle ricerche effettuate dagli utenti, acquistando alcune parole chiave che, associate alla ricerca effettuata, portano all'esposizione degli annunci relativi al tema della parola chiave selezionata.

KEYWORD ADVERTISING 
Acquisto di alcune parole chiave su dei portali associate all'esposizione di un banner. Il concetto si è esteso anche ad alcuni motori di ricerca, dove è possibile acquistare le prime posizioni per delle parole chiave scelte.

LEAD
Interesse dimostrato da un cliente in seguito ad un'iniziativa promozionale, che si può poi concretizzare nell'avvio di una trattativa commerciale.

LINK POPULARITY
La link popularity o popolarità, misura quanti link esterni al sito puntano al sito preso in considerazione: più il sito compare nei link di altre pagine al di fuori del dominio, maggiore sarà la sua popolarità e dunque la sua classifica all'interno dei motori di ricerca.
Una grande popolarità permette infatti di rimanere presenti sui motori per più tempo. 
Naturalmente è bene che i siti esterni siano in tema affinché il traffico veicolato sia in target e quindi di qualità.

MAILING
Letteralmente, in inglese, l'atto dell'inviare per posta. Tecnicamente indica la pubblicità per corrispondenza (via posta elettronica o tradizionale) a un potenziale cliente.

MAILING LIST
Lista di persone iscritte ad un servizio di distribuzione periodica di e-mail contenenti informazioni su un determinato argomento.

MARKETING
Attività dell'impresa volta a ottimizzare tutti i fattori che permettono di migliorare la commercializzazione di merci o servizi offerti, mediante la creazione, l'individuazione e lo stimolo dei bisogni dei consumatori, associata alla proposta di prodotti o servizi idonei per il soddisfacimento dei bisogni stessi. Riguarda tutte le decisioni relative al prodotto: caratteristiche, prezzo, pubblicità, promozione, canali di distribuzione, rete di vendita.

MARKETING MIX
Si dice del valore determinato che la combinazione delle quattro variabili di mercato più importanti - prodotto, prezzo, promozione, distribuzione - di volta in volta assume per ogni singola offerta di vendita. Il prezzo del prodotto, il modo in cui lo si distribuisce, i mezzi con cui lo si fa conoscere devono essere coerenti con il tipo di prodotto, ma soprattutto con il posizionamento deciso per esso, e prima ancora con gli obiettivi aziendali.

META TAG 
I Meta sono dei tag Html volti a fornire informazioni aggiuntive su un documento ipertestuale. A questa funzione gestionale, informativa, si affianca l’importante ruolo che questi tag assumono verso gli strumenti di indicizzazione dei motori di ricerca.

MOTORE DI RICERCA
Software composto da 2 parti: la prima, detta "spider", naviga e cataloga i link che gli vengono segnalati, la seconda, cataloga i link visitati secondo determinati criteri.

NEWSLETTER
Lettera informativa dedicata ad argomenti specifici che viene spedita via e-mail con cadenza prestabilita, quotidiana, settimanale o mensile, a tutti gli utenti che ne hanno fatto esplicita richiesta.

OPT-IN E-MAIL
E-mail pubblicitaria o informativa mandata ad una lista di utenti che hanno acconsentito di ricevere messaggi pubblicitari in target ai loro interessi.

OPT-OUT
Modalità di iscrizione alla newsletter. L'utente è stato abbonato a sua insaputa senza aver fornito il suo consenso esplicito. Nel messaggio di e-mail che riceve ci sono le istruzioni per l'eventuale cancellazione dalla newsletter. Questa modalità è da considerarsi spamming.

PAGE VIEW
Richiesta di una pagina Web che esprime anche il numero di volte in cui è stato potenzialmente visto l'annuncio in essa contenuto.

 

PAROLA CHIAVE 
Parola o breve stringa di parole, utilizzata dagli utenti per ricercare prodotti o servizi in rete attraverso i motori di ricerca. Se un utente vuole trovare un seo specialist, per esempio, cercherà attraverso i motori di ricerca usando la stringa 'curriculum seo'.

PAY PER CLICK, PPC
Modalità di vendita della pubblicità su Internet. L'inserzionista paga una tariffa unitaria per click through. Il costo è molto variabile, poiché c'è comunque un'esposizione del brand anche quando non ci sono click-through. Anche alcuni motori di ricerca hanno adottato questa strategia, si paga un tot per ogni click generato.

PAY PER INCLUDE, PPI
Nel linguaggio dei motori di ricerca: pagare per farsi visitare dallo spider del motore di ricerca scelto.

PAY PER LEAD, PPL
Modalità di vendita della pubblicità on line. L'inserzionista paga un costo unitario per ogni contatto diretto con un visitatore che clicca sul banner e arrivando nella pagina bersaglio rilascia informazioni all'inserzionista (ad esempio riempiendo una form).

PAY PER RANK, PPR
Modalità utilizzata dai motori di ricerca per listare i siti che hanno pagato un bid per essere nelle prime posizioni.

PAY PER SALE, PPS
Modalità di vendita della pubblicità on line molto diffusa nei programmi di affiliazione. 
L'inserzionista paga una tariffa unitaria per ogni vendita generata on line.

PAY PER VIEW, PPW
Modalità di vendita della pubblicità online più diffusa. L'inserzionista paga una tariffa unitaria per ogni visualizzazione del banner.

PERMISSION MARKETING
Il permission marketing è definito dal suo ideatore, Seth Godin, una strategia di marketing che ha l'obiettivo di ottenere dal consumatore il permesso di comunicare con lui. 
Avere il suo permesso garantisce che il consumatore presti maggiore attenzione al messaggio.

POP UP 
Piccola finestra, contenente un annuncio o un comunicato, che appare automaticamente durante la visualizzazione di un sito. È una forma pubblicitaria piuttosto intrusiva.

POSIZIONAMENTO NEI MOTORI DI RICERCA
Strumento di visibilità del web marketing. E' il primo passo che bisogna fare per essere visibili online.  Le parole chiave vanno studiate prima della realizzazione del sito, in modo tale che ogni singola pagina possa essere ottimizzata per gli argomenti che trattano.

REDAZIONALE
Il redazionale, detto anche publiredazionale, è un articolo a pagamento inserito all'interno di un portale nella home page, oppure in specifiche sezioni (canali tematici, come ad esempio cinema, ristoranti, turismo, shopping, ecc.).
Il testo è in genere fornito dal cliente e può essere integrato da una o più foto, dai riferimenti dell'azienda e avere un link che punta al sito dell'inserzionista.

REDEMPTION
Risultato in termini assoluti o percentuali di un'operazione promozionale o di vendita. In termini percentuali è il rapporto tra il numero di risposte ottenute e il numero totale di contatti presi in considerazione per una determinata iniziativa di marketing. In un'azione di direct marketing è il rapporto fra il numero di risposte e il numero dei messaggi inviati.

REPORT
Si tratta dell'insieme dei dati che sintetizzano l'andamento di una campagna pubblicitaria: numero di impression consumate e residue, il numero di click through e il click through rate. 
Nel linguaggio dei motori di ricerca, consiste nella descrizione dettagliata dei posizionamenti raggiunti nei vari motori di ricerca, tramite l'attività di promozione.

ROI, RETURN ON INVESTIMENTS
Indice percentuale che misura il rendimento di un prodotto o marchio in funzione dell’investimento effettuato. Rapporto tra reddito netto e capitale investito.

SEM
E' l'acronimo di "Search Engine Marketing".
Consiste nell'attività di organizzare la pubblicità e la promozione di siti web attraverso i motori di ricerca, ovvero sfruttare i search engine come strumento di marketing.

SEO
E' l'acronimo di “Search Engine Optimization”, ovvero "ottimizzazione per i motori di ricerca". 
Il SEO studia gli algoritmi alla base dei motori di ricerca ed il loro funzionamento e mette in atto quelle strategie che consentono ai siti di scalare le classifiche nei motori di ricerca.

SEO SPECIALIST 
Specialista che lavora per ottimizzare i siti web e posizionarli al meglio nei motori di ricerca.

SMS
Servizio che permette di inviare messaggi di testo verso telefoni cellulari che usano la tecnologia di comunicazione GSM (Global System for Mobile Communication) utilizzando un altro telefono cellulare, un PC o un server.

SPAMMING
Tutti i messaggi promozionali  inviati all'utente senza che li abbia effettivamente richiesti. 
Lo spamming è una forma di "inquinamento" della posta elettronica e dei motori di ricerca.
Il termine spam deriva da una marca americana di carne in scatola a buon mercato particolarmente gelatinosa, così come "appiccicosi" sono i messaggi di spamming.

SPIDER
Software utilizzato dai motori di ricerca per la ricerca e la raccolta di indirizzi internet.
Un'altro software successivamente procederà a creare una scala di risultati a seconda dei criteri proprietari di ogni motore di ricerca.

SPONSORSHIP, SPONSORIZZAZIONE 
Forma di comunicazione on line che consiste nell'associare il proprio marchio, prodotto o servizio ai contenuti di un sito, di una sezione, di un gioco o di un evento on line. 
Nella sponsorship si fa ricorso alla costante presenza dell'immagine del marchio, prodotto o servizio dell'inserzionista sulle pagine Web prescelte.

TARGET
E' il gruppo di consumatori verso il quale l'impresa rivolge la propria azione commerciale. 
La corretta definizione del target richiede lo sviluppo di un approccio sistematico. Dall'analisi dei bisogni del mercato si passa alla verifica dell'esistenza di un potenziale economico, alla identificazione dei confini del mercato e infine alla scelta dei segmenti, o parti di mercato, da prendere in considerazione. L'identificazione del target include informazioni quali età, sesso, stile di vita, ecc.

TRACKING
In italiano tracciare. L'utente che accede ad un sito viene seguito tramite vari sistemi in tutto il suo percorso di navigazione.  E' un buon modo per capire quelli che sono i suoi interessi, e quello che cerca su un sito.

URL 
Uniform o Universal Resource Locator è la stringa di un indirizzo Web.

UTENTI OPT-IN 
Utenti che hanno accettato di ricevere materiale pubblicitario nella propria e-mail in cambio di un servizio gratuito. Di solito oltre all' e-mail vengono richieste molte altre informazioni quali sesso, età, nazionalità, preferenze. Questi dati, sempre dietro consenso, possono essere rivenduti a società che le utilizzano poi per gli invii di materiale pubblicitario.

VISITA 
Sequenza di richieste in successione inviate da uno stesso utente allo stesso sito. La visita ha inizio con la registrazione della provenienza del primo hit e termina con la scadenza del time-out dall' ultimo hit registrato.

VISITATORE 
Utente che ha visitato un sito Web. Dalle statistiche è possibile individuare i visitatori unici, quelli periodici, il loro Ip di connessione, la provenienza, il browser e il sistema operativo utilizzato, la risoluzione dello schermo e molti altri interessanti parametri.

WEB ADVERTISING 
Termine col quale si indicano promozioni di prodotti e servizi via Internet.

WEB DESIGNER
Colui che si occupa della grafica e del layout del Website senza addentrarsi nella gestione tecnica del server.

WEB MASTER
Persona addetta all'amministrazione di un sito web.

IMAGE Come e perche' creare una campagna pubblicitaria su Facebook
Lunedì, 26 Agosto 2013
Che cos'è Facebook? Facebook e' il piu' popolare Social Network al mondo. Gli utenti che si registrano a Facebook possono creare una pagina con il... Read More...
IMAGE I risultati del 3° Osservatorio Italiano sull’e-Business
Lunedì, 26 Agosto 2013
Si e' tenuto a Milano il Terzo Osservatorio Italiano sull'e-Business. Realizzato da eBit Innovation e Demoskopea ha analizzato il trend di utilizzo... Read More...
IMAGE Internet in Italia: prime statistiche Istat 2010
Lunedì, 26 Agosto 2013
  Disponibili i dati Istat relativi all'utilizzo delle nuove tecnologie in Italia nel 2010. Rispetto al 2009 le famiglie con un personal computer... Read More...
IMAGE Intervista a Panorama.it : come diventare Project Manager
Lunedì, 26 Agosto 2013
Ultimamente, con il nuovo lavoro in B&B Hotels, faccio fatica ad aggiornare questo sito con regolarità. Il tempo non è tantissimo e sto... Read More...
IMAGE Personal Branding: posizionarsi come Brand
Lunedì, 26 Agosto 2013
Che cos'è il Personal Branding? Per Personal Branding si intendono quelle operazioni di marketing per posizionare e commercializzare una persona... Read More...
AddThis Social Bookmark Button