Web Marketing per principianti - Come scrivere per il web

 

1) Internet non e' come la carta stampata. La prima cosa che chi scrive contenuti per il web deve sapere è che l’80% dei navigatori scorre il contenuto cercando rapidamente quello che più gli interessa.

2) Tempi rapidi. Solo chi cattura l'attenzione del lettore nei primi 30 secondi può sperare di riuscire a coinvolgerlo.

3) Lo spazio e' importante. Dato che il testo viene presentato graficamente anche il vuoto ed uno spazio bianco acquisiscono importanza in questo contesto: aiutano infatti ad indirizzare l’attenzione e fanno fermare lo sguardo.

4) Lo schermo stanca gli occhi. Secondo Jakob Nielsen, leggere su schermo è il 25% più lento che leggere su carta. Questo dovrebbe farvi ripensare agli ultimi contenuti che avete pubblicato.

5) Tutto e subito. I concetti più importanti vanno messi all’inizio del testo: in questo modo se l’utente blocca la lettura verso la metà del testo avrà già incontrato i concetti principali.

6) Ripulire il testo. Meglio togliere tutte le parole superflue ed abolire i gerghi, i tecnicismi ed i termini incomprensibili: non complichiamo la vita del nostro lettore.

7) Evidenziare il contenuto. Per evidenziare il contenuto spesso si usa il testo sottolineato. Questo metodo risale ai tempi della macchina da scrivere quando il corsivo e il grassetto non erano disponibili. Meglio quindi usare il grassetto che conferisce risalto al contenuto.

8) Usare il giusto font. Il carattere andrebbe scelto tra quelli creati per essere maggiormente leggibili sullo schermo come ad esempio Verdana, Trebuchet MS e Georgia perchè risultano moderni, amichevoli ma allo stesso tempo professionali oltre che molto facili da leggere e installati su quasi tutti i computer.

9) Scegliere il colore giusto. Assicuratevi che ci sia sempre un buon contrasto fra i colori: il testo nero su uno sfondo bianco produce la leggibilità migliore mentre gli sfondi scuri risultano essere molto meno leggibili di quelli chiari, anche quando si utilizzano caratteri bianchi per ottenere il massimo contrasto. L'abbinamento tra colori complementari ad esempio giallo e blu può essere considerato armonioso, viceversa, abbinare colori fortemente contrastanti, ad esempio rosso e blu, tende ad affaticare l'occhio del lettore e andrebbe dunque evitato.

10) Lo stile del layout. Meglio evitare di usare troppi colori all'interno dello stesso layout ed evitare gli sfondi con immagini elaborate: affaticano inutilmente l'occhio.

IMAGE Come e perche' creare una campagna pubblicitaria su Facebook
Lunedì, 26 Agosto 2013
Che cos'è Facebook? Facebook e' il piu' popolare Social Network al mondo. Gli utenti che si registrano a Facebook possono creare una pagina con il... Read More...
IMAGE I risultati del 3° Osservatorio Italiano sull’e-Business
Lunedì, 26 Agosto 2013
Si e' tenuto a Milano il Terzo Osservatorio Italiano sull'e-Business. Realizzato da eBit Innovation e Demoskopea ha analizzato il trend di utilizzo... Read More...
IMAGE Internet in Italia: prime statistiche Istat 2010
Lunedì, 26 Agosto 2013
  Disponibili i dati Istat relativi all'utilizzo delle nuove tecnologie in Italia nel 2010. Rispetto al 2009 le famiglie con un personal computer... Read More...
IMAGE Intervista a Panorama.it : come diventare Project Manager
Lunedì, 26 Agosto 2013
Ultimamente, con il nuovo lavoro in B&B Hotels, faccio fatica ad aggiornare questo sito con regolarità. Il tempo non è tantissimo e sto... Read More...
IMAGE Personal Branding: posizionarsi come Brand
Lunedì, 26 Agosto 2013
Che cos'è il Personal Branding? Per Personal Branding si intendono quelle operazioni di marketing per posizionare e commercializzare una persona... Read More...
AddThis Social Bookmark Button